Anna Bruna

Ogni tanto mi chiedo: perchè il boxer?
a volte è una scelta studiata e a volte, come è  capitato a me, una scelta
dettata dal caso …e caso fu quando in casa mia entrò la prima boxer (devo ricordarmi di ricordare a mio fratello che chi insistette per tenere quella boxerina fu proprio lui)!
…una boxerina fulva che fisicamente di boxer aveva poco, ma il carattere, quello si che era da vera boxer…
E da li partì la “terribile” malattia dalla quale non si guarisce: la BOXERITE acuta!!
Ovviamente da insaziabile cinofila, anzi boxerofila, divoravo tutto quello che riuscivo a trovare sulla razza, comprese esposizioni e persino tesseramento al BCI, cosichè il passo fu breve nel volere anche un boxer fisicamente boxer
Jasmine la trovai in un annuncio: “vendo cuccioli figli di Sayonara Victor”, erano a Milano, …certo un pò distante da casa, ma quella femminuccia fulva maschera tutta nera doveva essere mia…
Andai a prenderla non appena raggiunse l’età, …treno, nave e quella piccola peste allargò la famiglia e aprì la strada, di generazione in generazione, alla mia voglia di entrare a far parte degli allevatori
Il mondo dell’allevamento era quello che mi attirava maggiormente, la scelta del candidato migliore per la femmina, l’attesa, il parto e quei nuovi cuccioletti che, grazie alle più attente cure, diverranno soggetti sani ed equilibrati che sapranno far felici i futuri proprietari
La mia crescita cinofila, iniziata diversi anni orsono, è in continua evoluzione, non ultimo il corso di Educatore Cinofilo che mi ha aggiunto migliori strumenti per allevare al meglio e sopratutto di consigliare al meglio chi si accosta, per scelta o per caso, al Boxer

E DOPO UN LUNGO PERSORSO, NON SOLO ALLEVATRICE, MA ANCHE EDUCATORE CINOFILO!

EDUCATORE CINOFILO

EDUCATORE CINOFILO

 

Annunci